Loading...

Informatica applicata al giornalismo

giovedì 17 giugno 2010

Argentina, Higuain spazza la Corea del Sud


Argentina batte Corea del sud 4 a 1, con un risultato che spazza via le critiche, se mai ce ne fossero state, per la squadra di Maradona. Con fantaisti, uomini d'area e un gran gruppo l'Albiceleste faceva fatica a segnare. In una giornata ne fa addirittura quattro, con la prima tripletta mondiale che porta la firma di Higuain, a conferma del momento di forma dell'attaccante del Real, a testimonianza che l'Argenina non è solo Messi. Il gol che sblocca la gara arriva al 19' con un autogol di Park Chu, che devia con il tacco una palla calciata da Messi. Dopo poco partita in cassaforte con il primo dei gol di Higuain, che riceve da Burdisso e mette alle spalle del portiere. Demichelis regala alla Corea la palla dl 2 a 1, con una distrazione che fa tremare l'Argentina. La scossa dura poco? Tempo di entrare in campo e Higuain fa fare bella figura al portiere coreano, ma la difes di Maradona scricchiola. Ki Hun non arriva per poco su una palla vagante nell'area sudamericana, la Corea si fa avanti. Al 32' lo show personale di Messi saccia i dubbi;prima colpisce il portiere, poi un palo, sul qualesi fa trovare pronto Higuain che mette al sicuro il punteggio. Un assist per Aguero che mette al centro dove si fa trovare pronto Higuain per la terza rete, pone fine ad un match in cui l'Argentina raggiunge il punteggio pieno nel girone.

Nessun commento:

Posta un commento